Clicca sull'immagine per ingrandire. Contattaci per qualsiasi imprecisione

Opera 16-2018

Sezione: Tradizionale

Natività sotto un tronco

Una natura, umile come Gesù,
fa da riparo e cornice alla Natività.

Gragnato Giampaolo

Verona

Opera 17-2018

Sezione: Tradizionale

Baita in riva al fiume e tra gli alberi

Il Bambino nasce in una piccola baita. Tutt’intorno, una cortina di alberi lo protegge, mentre il sussurro del ruscello culla il suo riposo.

Maenza Salvatore

Bellusco (MB)

Opera 18-2018

Sezione: Tradizionale

Il tetto della vita

In un gioco di materiali diversi (legno, stoffa, sassi) dalle cromie delicate, il presepio si snoda come una teoria che porta alla Natività celata nel piccolo edificio a sinistra. La scena è inserita tra due coppi, di cui quello superiore fa da ideale tetto.

Martinelli Claudio

Borgo di Terzo (BG)

Opera 19-2018

Sezione: Tradizionale

Natività con chiesetta

Accanto al casolare che accoglie il Bambino appena nato, si nota la presenza anticipatrice di una chiesetta.

Merlin Maria Rosa

Cherubine di Cerea (VR)

Opera 20-2018

Sezione: Tradizionale

Dai monti alla pianura

In un contesto agricolo di pianura, dove Gesù nasce in un fienile dismesso, anche i pastori delle montagne accorrono con i loro greggi ad adorare Gesù.

Mistrorigo Carlo

Lonigo (VI)

Opera 21-2018

Sezione: Tradizionale

Natività

Semplice presepio tradizionale, in legno e terracotta.

Moresco Antonio

Mestre (VE)

Opera 22-2018

Sezione: Tradizionale

La casa nella casa

Presepio ricco di vita e di particolari. Gesù non nasce soltanto in una stalla, ma in tutte le case.

Paoletto Lorenzo

Verona

Opera 23-2018

Sezione: Tradizionale

Lo stupore

In una corte di campagna, l’evento straordinario della nascita di Cristo richiede la sospensione di tutti i lavori agricoli e quotidiani che impegnano l’uomo, per adorare e ammirare questo miracolo. Lo stupore si legge sul volto dell’uomo che sta sull’uscio, come la curiosità del bimbo in braccio alla madre.

Polato Diego

Sommacampagna (VR)

Opera 24-2018

Sezione: Tradizionale

Luminoso Natale

Gesù bambino nasce al riparo di una legnaia, adiacente ad una confortevole locanda. Umile tra gli umili, il suo cuore però è aperto a tutti. Pulizia di forme ed eleganza di dettaglio caratterizzano questa opera, omaggio alla laboriosità, alla devozione e alla gioia di vivere. Figure in legno della Val Gardena.

Pozzan Patrizia

Lonigo (VI)

Opera 25-2018

Sezione: Ricerca e Originalità

L’attesa

Ferro, gesso, legno, stoffa creano un ambiente rustico reso antitradizionale dai personaggi stilizzati e realizzati in metallo. La scena fissa gli attimi precedenti la nascita del Bambino.

Bolis Mario

Zandobbio (BG)


2° Premio

Motivazione: L’autore ha usato ferro, gesso, legno e stoffa per ricreare un contesto rustico e insolito con personaggi stilizzati e realizzati in metallo. La scena fissa gli attimi precedenti la nascita del Bambino. Molto ben descritti i particolari. La scala a pioli, le pannocchie, la legna da ardere, la paglia nel fienile sovrastante. Dalla finestra, attraverso le inferriate, penetra la luce.

Opera 26-2018

Sezione: Ricerca e Originalità

Presepio marino

In un luminoso e sereno contesto marino, tra sabbia e conchiglie si inserisce la Natività.

Di Donna Gaetano

Piano di Sorrento (NA)

Opera 27-2018

Sezione: Ricerca e Originalità

Il Faro della speranza

La Natività è tra gli scogli, sotto un faro che rappresenta la Luce Divina nel Mondo.

Filippini Angelo

Poiano (VR)

Opera 28-2018

Sezione: Ricerca e Originalità

Gesù viene per la salvezza del mondo

Presepio girevole che, su una base a forma di stella, rappresenta i cinque continenti con i personaggi che convergono al centro, dove è situata la Natività.

Gaita Colomba

Torre del Greco (NA)

Opera 29-2018

Sezione: Ricerca e Originalità

Stella lucente

Una Natività tradizionale è inserita in un contenitore di fantasia, sovrastato da una composizione giocata su elementi luminosi e struttura opaca.

Giovanelli Lia

Cadidavid (VR)

Opera 30-2018

Sezione: Ricerca e Originalità

La luce della vita

Presepio meccanico dove Maria culla tra le sue braccia il Bambinello.

Manara Vittorio

Sommacampagna (VR)